Richiedere l’empadronamiento è sempicissimo

Richiedere l’empadronamiento è sempicissimo
4.6 (92%) 5 vote[s]

A cosa serve l’Empadronamiento?

Se decidi di trasferirti per un lungo periodo in Spagna, nel nostro caso a Beniorm, è necessario iscriversi al “Padrón municipal” ovvero all’anagrafe. Il padrón è un registro degli abitanti di un determinato comune. Questo registro è più di una semplice statistica, è fondamentale per poter usufruire di una serie di vantaggi sociali che il Comune, la Provincia e la Comunità Autonoma offrono ai propri concittadini. Richiedere l’empadronamiento è sempicissimo e utile.

come fare l'empadronamiento in Spagna guida completa al 2018

Immagine di empadronamiento

 

Questo documento ti sarà utile per:

  • Agli Italiani (e comunque per gli stranieri), è necessario per richiedere il permesso di lavoro o di soggiorno
  • Richiedere gli aiuti sociali (paro, ayuda familiar, ayuda para menores de 45 años etc.)
  • Diritto all’assistenza sanitaria (medico di famiglia o in spagnolo “medico de cabecera“)
  • Sollecitare documenti amministrativi
  • Per questioni di educazione pubblica, propria o dei bambini che si hanno a carico
  • Per le procedure nei tribunali di Giustizia
  • Tutto ciò che riguarda i servizi per l’impiego in generale necessita di una previa iscrizione al registro comunale

Armati di pazienza e Empadronate adesso!

Cosa devo fare per ottenere l’empadronamiento?

Quali documenti sono necessari per richiederlo?

La procedura per ottenere l’empadronamiento è molto semplice! Bisogna recarsi al comune (ayuntamiento) dove si vive, con la seguente documentazione:

  1. Il documento d’identità nazionale (carta d’identità) o il passaporto. È necessario presentare l’originale e una fotocopia. Quando si tratta di minori, il documento di identità nazionale o il libro di famiglia nel caso di non possedere la carta d’identità
  2. Originale e fotocopia del N.I.E (número de identidad de extranjero) se no l’hai ancora fatto segui le istruzioni cliccando qui
  3. Quando il richiedente è il proprietario della casa in oggetto all’empadronamiento bisogna presentare una bolletta telefonica o dell’acqua, gas, elettricità, ecc.. È valida anche una semplice nota del Registro della proprietà o la ricevuta della tassa sull’immobile (IBI)
  4. Quando si tratta di un contratto di locazione, bisogna presentare il contratto originale di locazione a nome del richiedente e firmato da entrambe le parti ovvero proprietario dellimmobile ed inquilino. Anche se di solito il comune lo digitalizza scannerizzandolo è consigliabile portare con se anche la fotocopia del contratto.
  5. Se risiedi nella casa di un’altra persona, proprietario dell’immobile o affittuario, neccesiti dell’autorizzazione della persona in questione.

Al Comune di Benidorm lo sportello del Padrón è situato al piano terra sulla sinistra appena si entra dopo l’appartato delle informazioni

La pratica non dovrebbe risultare più lunga di 15 minuti e  al termine, appena sarete registrati in comune, dovrete chiedere il volante de empadronamineto nello stesso sportello in cui avete presentato i documenti per fare l’empadronamiento. Il volante è il certificato che poi vi servirà da presentare per i vari tramiti precedentemente descritti.

Può interessarti anche:

Come fare il NIE

Immagine NIE spagnolo

 

Se continuate a navigare in questo sito accettate automaticamente l'uso dei cookies e le note legali. Ulteriori informazioni

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar